Cappe da cucina, perché quelle di ultima generazione sono più silenziose?

Sempre più produttori si lanciano sul mercato delle cappe da cucina, ma pochi garantiscono prodotti di grande qualità anche sul piano del design che tanto interessa i consumatori allergici a corpi estranei che imbruttiscono la casa. La cappa è un accessorio indispensabile e obbligatorio per legge in presenza di un piano cottura (se a gas occorre la presa d’aria) che aiuta a tenere purificata l’aria che si respira in ambiente domestico e ad assorbire cattivi odori e fumi di cottura. Fino a poco tempo fa le cappe da cucina erano assordanti, rumorose al punto da arrecare disturbo anche ai vicini, oggi sono quasi ‘ammutolite’. Che è successo? Nella competizione di mercato i produttori fanno a gara per lanciare modelli sempre più appetibili dotati di quel quid in più che fa la differenza.

Uno dei principali distinguo riguarda proprio il rumore. Le moderne cappe da cucina sono sempre più silenziose e non è un caso, ma frutto di ricerche e studi approfonditi fruendo della ‘stampella’ tecnologica che ha dotato questi accessori di funzionalità innovative e performanti. Ma da che dipendono i rumori, spesso fastidiosi, prodotti dalle cappe? Quando la cappa fa il ‘vocione’ è per via del passaggio coatto dell’aria che viene risucchiata dai condotti. Il rumore si fa sempre più forte in rapporto alla velocità, più aumenta la velocità di aspirazione e più il rumore si fa acuto, a volte insopportabile. Qualcosa, però, è cambiato. Infatti, le caldaie di ultima generazione sono decisamente più silenziose dei modelli più datati, quasi mute se tenute a bassa velocità.

Dietro questo mutamento c’è un perché che andiamo a scoprire. Infatti, per ottenere l’effetto silenziatore, gran parte delle caldaie da cucina vengono costruite con rivestimenti insonorizzanti e anche con una caratura più equilibrata nelle dimensione dei tubi. In assoluto, i modelli più silenziosi sono fatti con il motore esterno che viene solitamente collocato in cantina o in un sottotetto, dopo averlo collegato alla cappa mediante una tubazione flessibile. Anche le recensioni di questi prodotti si soffermano su questo aspetto positivo, in media si può calcolare la rumorosità di una cappa standard sotto i 70 decibel, un rumorino sopportabile, poco più di un sussurro. Altre utili info in questa guida sui migliori modelli e tipologie di cappe da cucina in commercio.