Guida alla pulizia dei vari tipi di tostapane

Il tostapane è un piccolo elettrodomestico molto utile che ci consente di tostare pane, panini, toast e di scongelare velocemente i prodotti del panificio che avevamo congelato. Il tostapane viene solitamente utilizzato per fare dei succulenti roast al formaggio o tostare le fettine di pane per fare le bruschette. E’ sicuramente molto utile avere in casa questo piccolo elettrodomestico, ma spesso è complicato da pulire perché si crea molta sporcizia all’interno costituita dai formaggi che si sciolgono e dalle briciole del pane.

Per una questione di igiene e di odori è consigliabile pulire il tostapane ogni volta che lo utilizzate. Esistono diversi tipi di tostapane (tostapanemigliore.it), quello classico che è il più complicato da pulire con le griglie estraibili, e quello più semplice a forma di tostiera. Prima della pulizia non dimenticare mai di staccare il tostapane dalla corrente, potrebbe essere pericoloso non farlo.
Per prima cosa conviene partire dalla pulizia della griglie e dotarsi si una spazzolina, dello sgrassatore, di un panno umido e di un panno per l’asciugatura.

Una volta rimosse le griglie interne dovete immergerle in una bacinella piena d’acqua calda e aceto oppure detersivo per piatti insieme al vassoietto che raccoglie le briciole. In questo modo le macchie inizieranno ad andare via mentre nel frattempo potete procedere con la pulizia interna. Strofinate poi con una pezza sia le griglie che il cassettino.

Per pulire l’interno del tostapane dovete capovolgerlo per far uscire tutte le briciole e poi procedere con la pulizia. Vi servirà la spazzolina ricoperta di sgrassatore per pulire energicamente le incrostazioni formatesi all’interno del tostapane. Asciugate poi tutto con cura per evitare di danneggiare le componenti interne del tostapane.

Dopo aver effettuato con pazienza e calma questi passaggi sciacquate griglie e vassoi, asciugateli con cura e inseriteli nuovamente nel tostapane. Ecco, il gioco è fatto.
Un piccolo consiglio però: attendete un paio d’ore prima di utilizzare di nuovo il tostapane, così sarete sicuri che tutta l’acqua all’interno si sia asciugata.